Il 27 novembre 2020 dalle 17.30 alle 19.00, appuntamento per il seminario finale del progetto
“Vai. Valorizzare l’autonomia e l’inclusione dei giovani con disabilità in Mozambico”.

 

Le buone prassi nella progettazione di corsi di formazione inclusivi, l’influenza delle nuove tecnologie per l’inserimento lavorativo di persone con disabilità, il ruolo delle organizzazioni sindacali.

Questi i temi affrontati per l’appuntamento online promosso da AIFO, Iscos Emilia-Romagna, Fondazione ASPHI Onlus e Fondazione Montecatone onlus, nell’ambito del progetto Vai. Valorizzare l’autonomia e l’inclusione dei giovani con disabilità in Mozambico, cofinanziato dalla Regione Emilia-Romagna.

Un incontro per confrontarsi su come fare cooperazione includendo le persone con disabilità, dando voce alle loro speranze, a partire dall’esperienza di inclusione lavorativa che AIFO ha realizzato in Mozambico.

Il panel di interventi vedrà la partecipazione tra gli altri di Elly Schlein, vicepresidente Regione Emilia-Romagna, Simona Venturoli, Project manager AIFO, Sabrina Tardivo, capo progetto AIFO in Mozambico e rappresentanti della Fondazione ASPHI Onlus, Iscos Emilia-Romagna, Cisl Emilia Romagna e dell’Istituto di Formazione Professionale e Studi sul Lavoro di Maputo.

Il webinar si inserisce inoltre tra gli appuntamenti della dodicesima edizione di HANDImatica, promossa da Fondazione ASPHI Onlus, quest’anno dedicata al tema Tecnologie digitali per la comunità fragile.

Iscrizioni al link: https://forms.gle/CT9tFwMTYZGYV1r96