BREAKING FREE- discriminiamo la violenza, non le persone. Testimonianze per l’uguaglianza di genere e una società inclusiva.

Italia, Regione Emilia-Romagna
Settore: Educazione inclusiva/ Migrazione e cittadinanza globale/Parità di genere

  • Informazioni sul progetto

    BREAKING FREE- discriminiamo la violenza, non le persone. Testimonianze per l’uguaglianza di genere e una società inclusiva.

    In partenariato con Cisl Emilia Centrale, il Comune di Reggio nell’Emilia, nell’ambito del progetto Shaping fair cities, Iscos presenta per la prima volta in Italia, la mostra che riporta alla luce le storie di una delle categorie più vulnerabili della società bosniaca martoriata dal conflitto serbo bosniaco.
    Nata dagli attivisti dell’associazione Forgotten Children of War (Zaboravljena djeca rata), “Breaking Free” trae ispirazione dalle storie di madri e dei loro bambini nati dagli stupri di guerra; è la storia di battaglie ignorate dalle autorità per più di 24 anni. Queste vicende, rimaste nell’ombra sotto il segno dello stigma e della discriminazione, con forza reclamano di uscire allo scoperto e di raccontare l’oscurità che hanno vissuto. La mostra è stata esposta presso i locali del Binario 49 di Reggio Emilia, dal 26 ottobre al 25 novembre 2019; le foto sono state realizzate dell’artista franco-siriano Sakher. Contestualmente all’esibizione sono state organizzate 3 conferenze, alcune delle quali con partecipazione di Ajna Jusic presidentessa di Forgotten Children of War, Luca Leone giornalista ed esperto di storia balcanica e figure del mondo sindacale emiliano romagnolo. L’ultima conferenza è stata l’occasione per la proiezione in anteprima de La Pace Fredda, docufilm legato all’omonimo libro di Luca Leone e Andrea Cortesi; storie e testimonianze che dimostrano come gli strascichi del conflitto dividano ancora oggi la società civile.  Gli interventi delle conferenze sono disponibili on line con il nome di ReggioTalks.

  • Beneficiari

    La cittadinanza tutta, raggiunta dagli eventi di diffusione fisici e online di promozione e sensibilizzazione degli eventi inerenti al progetto in corso.

  • Finanziatori

    Unione Europea

 
  • Partner/Stakeholder principali

    Comune di Reggio Emilia, Cisl Emilia Centrale, Fondazione E35, Infinito Edizioni, Regione Emilia-Romagna, Binario 49

 
La Pace Fredda - Regione Emilia Romagna
Mappa Italia in Europa Placeholder
Mappa Italia in Europa

Progetti correlati